Noleggio Lungo Termine Veicoli Ibridi

TOYOTA Yaris

1.5 Hybrid 100CV 5 porte - Business

TOYOTA Yaris

da € 226,00 al mese

Promo
Salvo disp.

TOYOTA Yaris

1.5 Hybrid 100CV 5 porte - Active

TOYOTA Yaris

da € 259,00 al mese


La mobilità elettrica è già presente e certamente lo sarà sempre di più anche in futuro ma, per chi ancora non se la sente di abbandonare in tronco il motore termico, c’è la possibilità di scegliere la soluzione ibrida. Le motorizzazioni ibride consentono di fare salve le abitudini d’uso (le elettriche richiedono qualche piccola variazione) e una buona riduzione delle emissioni di anidride carbonica con relativa riduzione dei consumi. In alcune città si evita il pagamento del ticket per accedere ai centri. Le motorizzazioni ibride, sostanzialmente, si compongo di un motore elettrico affiancato a quello termico ma sono 3 gli schemi ad oggi disponibili e proposti dalle varie case automobilistiche. Scoprite le differenze per poter scegliere con più consapevolezza.
Mild Hybrid 
L’ibrido (mite) LEGGERO è composto da un motogeneratore che sostituisce l’alternatore. Il motogeneratore è in grado di recuperare l’energia cinetica, di immagazzinarla in una batteria dedicata e di erogarla in fase di partenza e accelerazione al fine di aiutare il motore termico e così ridurre i consumi e le emissioni.
Full Hybrid
Le ibride Full dispongono di un vero motore elettrico che viene alimentato da batterie dedicate ma , essendo di piccole dimensioni, la possibilità di viaggiare con la sola spinta del motore elettrico è limitata a pochi chilometri. Le batterie vengono ricaricate esclusivamente dal recupero dell’energia cinetica, non hanno quindi la possibilità di essere ricaricate ad una presa di corrente. Questo tipo di ibrido è più incisivo delle Mild Hybrid e consente una maggiore riduzione dei consumi e quindi delle emissioni, proprio perchè offre la possibilità di viaggiare in elettrico per qualche chilometro.
Hybrid Plug-In
Le Plug-In abbinano i punti di forza delle elettriche e delle termiche in quanto offrono una maggiore autonomia per viaggiare in elettrico (anche fino a 50 km) e la tranquillità di disporre del motore termico per poter percorrere tutti i chilometri consentiti dall’autonomia data dal carburante presente nel serbatoio. Le Plug-In dispongono di un motore elettrico più potente e di batterie più capienti e ricaricabili anche con una presa di corrente. Questo schema è da preferire per chi usa la vettura prevalentemente nel ciclo urbano ma non vuole avere problemi quando deve fare viaggi più lunghi.


Richiedi preventivo gratuito e senza impegno